Studio 45_Dominanti secondarie_4/4

Am Dm7 F7 Bm7 E7 G#° Am Fa7+ A7 Dm Db C G - B°
I IV VI II V VII A VI V I   I V-VII
Ton Am Ton Dm Ton C
prima frase seconda frase

Lo studio parte dalla tonalita di Am, tocca la tonalità di Dm e finisce passando da C alla tonalità di Cm
che viene introdotta dal suo VII grado.
Si ripete nella ton di Cm e poi in quella di Ebm,
rendendo progressiva la modulazione al secondo circolo delle quinte cioè
Am - Cm - Ebm - (F#m - Am..).
Ovviamente tutte queste modulazioni che spesso non hanno un momento di riposo
o una cadenza stabilizzatrice sono da considerare modulazioni passeggere
introdotte da una dominante secondaria, regioni armoniche, come le chiama  Schönberg

Il Bb a batt 7 non so ancora esattamente da dove arriva;
in realtà mi è stato imposto dall'orecchio in base a chissà quale ricordo musicale.


Contrabbasso fagotto oboe pianoforte
 
 
 

indietro avanti